ULTIME NOTIZIE

Notizie

14 Maggio 2024

Giro-E e Giro d'Italia a Bacoli, una festa grande, un formidabile spot di promozione turistica. Esaltate in diretta le meraviglie dei Campi Flegrei.

Notizie

30 Aprile 2024

Da Miseno rotta su Pompei: documentario per celebrare lo scienziato, storico, naturalista latino, Plinio il Vecchio, in occasione del bimillenario della nascita.

DOVE DORMIRE E MANGIARE

Oziare si deve e si può, e quando hai una pizza del genere che ti fuma avanti agli occhi, non farlo diventa un peccato.

È una deliziosa casa vacanza situata nel cuore pulsante di Monte di Procida, ideale per coloro che desiderano immergersi completamente nella vita cittadina durante le vacanze.

Borgo Blu è un affascinante edificio a più piani, oasi di comfort e tranquillità per chi vuole godersi un rilassante soggiorno al mare ma con vista lago

Mohala B&B

STORIE BACOLESI

Salendo l'Arco Felice, lungo il muro di cinta si riconoscono tre filari di blocchi di tufo giallo messi in opera con tecnica isodoma.

La frazione del Fusaro era una landa desolata, non c'era niente e recarsi a Bacoli, equivaleva a una memorabile gita a Roma

Nel 1782 il Fusaro, con le sue pertinenze, si accingeva a diventare un piccolo, ma assai significativo avamposto della capitale del Regno.

Scorcio di vita vissuta nel borgo Aret'à chiesa di Sant'Anna di Bacoli solo poche decine di anni fa raccontato da Ciro Amoroso

Splendida escursione con foto alle cosiddette Peschiere di Lucullo di Miseno, strutture e cisterne magiche che meritano il rispetto della conoscenza.

Nel Centro Antico di Bacoli passava l’arrotino, un ometto che non arrivava al metro e settanta. Tra le strade del Borgo dei Pescatori: "Signò, ‘o molafuorbice”.

Dario Grande, 38enne di Bacoli, ha ritrovato sulla spiaggia di Miseno una bottiglia proveniente dal mare, con all'interno un messaggio in tedesco.

Vecchia foce del Fusaro è una delle tante meraviglie che caratterizzano la nostra poco apprezzata e conosciuta Terra Flegrea.

VIDEO

L'albero di Natale galleggiante del Lago Miseno premiato dall'edizione serale del Tg2 come più bello d'Italia nel 2016.

L'Area Marina Protetta raccontato da Alberto Angela, in una puntata di Meravaglie, la Penisola dei Tesori, su Rai Uno.

Vincenzo Salemme, attore e regista, racconta Bacoli, la sua città d'origine, e la propria infanzia in uno speciale di "MixItalia" trasmesso da Rai Uno.

Il Faro di Capo Miseno set del film “Scusa ma ti chiamo amore” con Raoul Bova e Michela Quattrociocche protagonisti.

Osvaldo Bevilacqua, Gianni Milano e le telecamere di "Sereno Variabile Estate" al porto di Baia per le bellezze archeologiche di Bacoli.

Donatella Bianchi incontra Salvatore Greco che racconta di come un'antica cisterna veniva utilizzata come rifugio in tempo di guerra.

Spiaggia di Miseno in una scena del film di Paolo Sorrentino "L'uomo in più" con Toni Servillo che ordina cozze e pesce.

Campi Flegrei esaminati ed esaltati da una puntata di Geo&Geo, raccontate attraverso la voce narrante di Paolo Bonetti.

COSA VISITARE

Erroneamente definita tomba di Agrippina, è piccolo teatro, un'odeion, appartenente ad una villa marittima oggi nascosta.

Una costruzione di metà 800, doveva essere un immobile costruito su palafitte, sull‘acqua, poi trasformato in Gran Ristorante per volere del Re Ferdinando.

È una residenza storica del tardo ottocento di proprietà del Comune di Bacoli, sede di uffici, sala conferenze, luogo per celebrare matrimoni e biblioteca comunale.

Bagni del Sole e della Luna

È uno dei fari più affascinanti della Marina Militare Italiana, oltre ad essere uno dei più importanti per la navigazione in Italia.

È una fortezza che domina il piccolo porto flegreo, scrigno di ricchezze storiche e luogo prediletto di incantevoli panorami sul Golfo di Pozzuoli.

È un sito archeologico ascrivibile a monumento funerario, presente sotto una abitazione privata, ed utilizzati come deposito dagli abitanti del luogo.

È un monumento di destinazione funeraria ascrivibile al periodo dell'impero romano posto tra Bacoli e Monte di Procida.